Forum.IDeeSse.it

Area Generale - Citroën ID/D/DS => Curiosità dal mondo DS => Topic aperto da: palmi - Marzo 28, 2020, 11:54:49 pm

Titolo: orologio Jager
Inserito da: palmi - Marzo 28, 2020, 11:54:49 pm
https://www.subito.it/accessori-auto/orologio-analogico-jaeger-transistor-salerno-333785851.htm

Questo, credo stia leggermente fuori la quotazione reale

 ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D
Titolo: Re:orologio Jager
Inserito da: Dalgmi - Marzo 29, 2020, 12:17:40 am
Però il prezzo è leggermente trattabile ! [:crazy] [:crazy] [:crazy]
Titolo: Re:orologio Jager
Inserito da: Martini - Marzo 29, 2020, 12:29:56 am
È per la simca...
Titolo: Re:orologio Jager
Inserito da: pitmix - Marzo 29, 2020, 10:33:06 am
L'avrà confusa con una radio a transistor!  [:D]
Titolo: Re:orologio Jager
Inserito da: Martini - Marzo 29, 2020, 11:52:52 am
Battute a parte, qui trovate una piccola analisi fatta anni fa: http://forum.ideesse.it/smf/index.php?topic=12958.0
Troverete anche l'orologio da 400 euri, quello che ho io viene da una Renault 12, ma era uno standard usato da molti costruttori francesi dell'epoca.
Jaeger offriva la possibilità di personalizzare lancette, quadro e cornice perché si integrassero nella plancia di bordo.

Infine, la scritta "transistor" appare quando cambia la meccanica interna della cipolla, con l'introduzione di un controllo elettronico del moto.
Titolo: Re:orologio Jager
Inserito da: MarioCX - Marzo 29, 2020, 12:41:32 pm
Infine, la scritta "transistor" appare quando cambia la meccanica interna della cipolla, con l'introduzione di un controllo elettronico del moto.

E da che AM parte la modifica?
Titolo: Re:orologio Jager
Inserito da: Martini - Marzo 29, 2020, 12:46:01 pm
E da che AM parte la modifica?

Un momento imprecisato durante l'annata '66.
Così ad occhio, direi proprio quando hanno finito i vecchi ;D

Il fatto è che si tratta di un oggetto che non veniva venduto in parti singole, ma come ricambio intero, quindi -essendo intercambiabile- la modifica non figura nei cataloghi dei ricambi. Ma capire se è già quello "a transistor" è facile: c'è scritto sul quadrante.
Titolo: Re:orologio Jager
Inserito da: MarioCX - Marzo 29, 2020, 09:08:54 pm
Gli unici documenti veramente affidabili (scopro l'acqua calda lo so) sono i cataloghi ricambi e le note tecniche della casa.
Quello che si trova lì è vangelo.
Abbiamo recentemente scoperto, ad esempio, che la CX Prestige prevede retrovisore esterno riscaldato dall'AM 1982.
In barba a tutti i Mon Pere e i Burma di questo mondo pieni, ma pieni, di castronerie.


Titolo: Re:orologio Jager
Inserito da: SCARABEO - Marzo 29, 2020, 10:04:12 pm
Come faccio a sapere se è riscaldato ?
La mia Prestige è dell'83 ed è assolutamente tutta originale. Un solo proprietario.
Ma da cosa capisco se si riscalda lo specchietto esterno ?
Titolo: Re:orologio Jager
Inserito da: FabioC - Marzo 29, 2020, 10:28:36 pm
Come faccio a sapere se è riscaldato ?
La mia Prestige è dell'83 ed è assolutamente tutta originale. Un solo proprietario.
Ma da cosa capisco se si riscalda lo specchietto esterno ?
Ti si sbrina in pochi minuti, quando accendi il lunotto termico... ;D
Almeno sulla Mercedes e` cosi`.
Titolo: Re:orologio Jager
Inserito da: SCARABEO - Marzo 29, 2020, 10:33:12 pm
Boh !
Titolo: Re:orologio Jager
Inserito da: mario55 - Marzo 29, 2020, 10:40:02 pm
Oppure accendi il lunotto termico e e poi tocchi lo specchio con la mano, lo dovresti sentire più cardo

Almeno sulla mia Citroen è così
Titolo: Re:orologio Jager
Inserito da: MarioCX - Marzo 30, 2020, 09:05:18 am
Oppure accendi il lunotto termico e e poi tocchi lo specchio con la mano, lo dovresti sentire più cardo

Almeno sulla mia Citroen è così

Questo sicuramente, però se non accade potrebbe trattarsi di un guasto.
Poi puoi vedere, smontandolo, se è previsto il connettore per la bisogna.

Io ho qui il catalogo ricambi completo di tutte le annate 1974-1991 acquistato per pochi euro da CX-Basis su DVD.
Titolo: Re:orologio Jager
Inserito da: Martini - Aprile 01, 2020, 12:35:21 pm
E' sicuramente riscaldato: la CX GTi del '78, agghiindata per il mercato svizzero, che comprai nell'86 aveva i sottoporta Pallas, il pedale dell'acceleratore della Prestige, la frizione idraulica e gli specchi cromati della Prestige (elettrici e riscaldati).
Quando chiesi a Philip Zimmerman il perché di tanto lusso, mi rispose qualcosa sul tipo "bisogna che luccichi", aggiungendo qualcosa di poco lusinghiero sui gusti degli svizzeri. E lui è svizzero di Cermania eh.

Comunque, la prima CX Prestige, quella famosa col tetto basso consegnata al povero D'Esteing che ci si scraniò, aveva uno specchietto retrovisore… Mercedes. Elettrico e riscaldato.
Dovrei avere qualche foto dove il dettaglio è ben visibile: Jacques Séguéla ebbe il coraggio di farvisi ritrarre sia vestito da autista che spaparanzato sul divanetto posteriore, col sigaro. Foto mai uscite, per fortuna.
Titolo: Re:orologio Jager
Inserito da: MarioCX - Aprile 01, 2020, 12:37:52 pm
Solo per il Presidente allora, per le altre Prestige come detto bisognerà attendere l'Anno Modello 1982 insieme all'eliminazione delle orrende modanature-filetti cromati intorno ai fari.
Titolo: Re:orologio Jager
Inserito da: Martini - Aprile 01, 2020, 01:17:42 pm
Ho ancora, imballato, uno specchietto retrovisore di quella CX GTi e mi pare proprio che, oltre che elettrico, fosse riscaldato.
Ricordo che aveva due joystick: uno infilato nel pannello della portiera di guida e l'altro in una protuberOnza sulla cassettina portaoggetti sotto alle bocchette centrali del clima.
Quando torno in ufficio lo cerco e lo fotografo.
Titolo: Re:orologio Jager
Inserito da: MarioCX - Aprile 01, 2020, 01:33:50 pm
Ho ancora, imballato, uno specchietto retrovisore di quella CX GTi e mi pare proprio che, oltre che elettrico, fosse riscaldato.
Ricordo che aveva due joystick: uno infilato nel pannello della portiera di guida e l'altro in una protuberOnza sulla cassettina portaoggetti sotto alle bocchette centrali del clima.
Quando torno in ufficio lo cerco e lo fotografo.

Si, quello nel pannello portiera per GTi e Pallas AM 1978 e 1979 serviva a regolare il retrovisore lato guida, quello a pirillo che spuntava in un angolo del portaoggetti sul tunnel completamente anonimo e difforme dal precedente, che se uno non lo sa non se lo può certo immaginare, serviva per regolare il retrovisore lato passeggero, solo su GTi giacché le Pallas serie1 non avevano il retrovisore lato passeggero.
Addirittura la mia 25 TRD Turbo del 1985, equivalente a "Pallas" nella vecchia dicitura, immatricolata a marzo ultimissima serie 1 non l'aveva, poi io ce l'avevo fatto mettere.

Con l'anno-modello 1980 e l'arrivo del motore PRV le pallas persero il controllo elettrico per adottare la regolazione interna meccanica.
Non ricordo le GTi, dovrei andarci a vedere, sicuramente la rarissima GTi Turbo su Serie 1 tornò ad avere la regolazione elettrica.
Titolo: Re:orologio Jager
Inserito da: SCARABEO - Aprile 01, 2020, 07:52:38 pm
In effetti la mia Prestige ha i 2 comandi elettrici.