Interessante scoperta...

  • 9 Risposte
  • 435 Visite
*

Offline MarioCX

  • *****
  • 2.971
    • http://www.cxclub.it
Interessante scoperta...
« il: Marzo 01, 2020, 08:52:01 pm »
Sul sito nuancier ds, il tipo che lo gestisce ha trovato questa D esotica di cui ignoravo l'esistenza.
Si tratta di una DSpecial AM 1972 allestita per il mercato portoghese con tutta una serie di particolarità tra le quali spicca l'interno tipo DS Confort o DSuper pre-AM 1972.
Il nome commerciale era "DSpecial S":

http://www.nuancierds.fr/DT%20Portugal%204.htm

Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. Oscar Wilde (Dublino 1854 - Parigi 1900)

*

Offline FRAnce

  • ***
  • 428
  • Josephine
Re:Interessante scoperta...
« Risposta #1 il: Marzo 01, 2020, 10:22:59 pm »
Vista dal vivo, in effetti è molto intrigante, sia nella livrea (che trovo molto piacevole) che nei dettagli degli interni...a me è molto piaciuta!

 [:hello]
Sono:
Citroen Dsuper5 1972
Citroen Saxo 1.1 SX 5p 2001
Ford Focus 1.5 Tdci plus sw
Moto Morini 3 1/2 GT 1975

Furono:
Malaguti Fifty Full cx 1986
Citroen BX16 RS Break 1987
Citroen Saxo 1.6 16V VTS 2001
Citroen Dyane6 1977
Kawasaki Z750 2006
Piaggio Vespa 50 Et2 1999

Re:Interessante scoperta...
« Risposta #2 il: Marzo 02, 2020, 02:37:42 pm »
Vista anch'io in officina da Emanuele.
 [:clap] [:clap] [:clap]

*

Offline MarioCX

  • *****
  • 2.971
    • http://www.cxclub.it
Re:Interessante scoperta...
« Risposta #3 il: Marzo 02, 2020, 03:47:38 pm »
Infatti Emanuele è citato dal tipo di nuancierds.
Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. Oscar Wilde (Dublino 1854 - Parigi 1900)

*

Offline Martini

  • **********
  • 14.622
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re:Interessante scoperta...
« Risposta #4 il: Marzo 02, 2020, 04:59:46 pm »
La filiale italiana aveva una certa libertà, al punto da farsi confezionare finiture speciali (e modificate) solo per il nostro mercato.
E' facile immaginare che Citroën Lusitania, la filiale portoghese di Citroën, che PRODUCEVA per il mercato locale e successivamente anche per quello europeo (l'ultima 2CV è uscita da quella fabbrica) avesse ben più autonomia. inoltre, le sellerie per il Portogallo venivano prodotte lì, tanto che proprio lì vengono ancora prodotti molti dei rivesti di Citropieces, pare da alcuni degli artigiani che li lavoravano all'epoca.

Questa della "S" era comunque una cosa comune anche al caso dell'ID Super italica che, al lancio, si chiamava proprio ID19S, anche se Vion quella S la voleva per Sport.

*

Offline MarioCX

  • *****
  • 2.971
    • http://www.cxclub.it
Re:Interessante scoperta...
« Risposta #5 il: Marzo 02, 2020, 06:56:48 pm »
Si, per essere più precisi è un caso di analogia in quando la ID Super italiana (o ID 20 Super) è un allestimento in essere da AM 1967 (ancora su monofaro) ad AM 1969.

Questa "DSpecial S" è dell'era maniglie ad incasso AM 1972 e, per quanto riguarda gli interni, il salto qualitativo rispetto alla coeva DSpecial francese è davvero notevole giacché le D fin de serie avevano interni "unificati" di parecchio economici.
Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. Oscar Wilde (Dublino 1854 - Parigi 1900)

*

Offline Martini

  • **********
  • 14.622
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re:Interessante scoperta...
« Risposta #6 il: Marzo 04, 2020, 04:58:59 pm »
Si, per essere più precisi è un caso di analogia in quando la ID Super italiana (o ID 20 Super) è un allestimento in essere da AM 1967 (ancora su monofaro) ad AM 1969.

Per essere ancora più precisi, la ID19S o ID Super modello '67 ha come sigla di modello ID19 MA, dall'anno '69 diventera ID20 per tutto il mondo.

Citazione
Questa "DSpecial S" è dell'era maniglie ad incasso AM 1972 e, per quanto riguarda gli interni, il salto qualitativo rispetto alla coeva DSpecial francese è davvero notevole giacché le D fin de serie avevano interni "unificati" di parecchio economici.

Della produzione portoghese parla De Serres nel sul "la DS au pantheon automobile" e le cifre sono omeopatiche: 2772 vetture in totale, divise tra i modelli D Confort, DS21 (con badge posteriore "2175"), DS21IE (126 esemplari), D Super e DSpécia, S e non.
Tutte caratterizzate da modifiche assotite a interni ed esterni e prodotte nei colori Citroën del resto della produzione lusitana, quindi anche quelli delle bicilindriche, al cui nuancier sembra appartenere quella fotografata da Emanuele.

*

Offline Gianluca

  • ******
  • 8.805
Re:Interessante scoperta...
« Risposta #7 il: Marzo 04, 2020, 05:34:34 pm »
Cosa intendi per "omeopatiche" ?

Le masturbazioni cerebrali le lascio a chi è maturo al punto giusto, le mie canzoni voglio raccontarle a chi sa masturbarsi per il gusto...

*

Offline Martini

  • **********
  • 14.622
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re:Interessante scoperta...
« Risposta #8 il: Marzo 04, 2020, 05:42:55 pm »
Cosa intendi per "omeopatiche" ?

Intendo che 2800 DS (arrotondando per eccesso) sul milione e mezzo che ne hanno prodotte è una goccia nell'oceano :)

*

Offline Gianluca

  • ******
  • 8.805
Re:Interessante scoperta...
« Risposta #9 il: Marzo 04, 2020, 06:06:48 pm »
Intendo che 2800 DS (arrotondando per eccesso) sul milione e mezzo che ne hanno prodotte è una goccia nell'oceano :)

Ah ecco...Mi era sfuggita la leziosità semantica... :)
Le masturbazioni cerebrali le lascio a chi è maturo al punto giusto, le mie canzoni voglio raccontarle a chi sa masturbarsi per il gusto...