Le dirette del CDSC

  • 191 Risposte
  • 4421 Visite
*

Offline ginko

  • ***
  • 253
Re:Le dirette del CDSC
« Risposta #90 il: Maggio 30, 2020, 11:21:19 pm »
Eh, ma se non la guardi di venerdì alle 17:30, puoi farlo dopo quando ti pare all'orario che vuoi.
L'orario l'avevamo stabilito per le dirette, ma ormai sono differite: questa puntata l'abbiamo registrata lunedì scorso ;D
Io non la vedo ancora la puntata registrata!!! È possibile?

Re:Le dirette del CDSC
« Risposta #91 il: Maggio 30, 2020, 11:44:11 pm »


Prova qui sul TUBB (o clicca l'immagine)...  8)
« Ultima modifica: Maggio 30, 2020, 11:50:07 pm da Capitan Uncinema »

*

Offline Martini

  • **********
  • 14.780
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re:Le dirette del CDSC
« Risposta #92 il: Maggio 31, 2020, 10:20:23 am »
C'è stato qualche problemino, anche di montaggio, oggi lo ripubblico "pulito".

*

Offline Martini

  • **********
  • 14.780
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re:Le dirette del CDSC
« Risposta #93 il: Maggio 31, 2020, 11:26:07 am »
Dalle 11:30, qui:

Invece, dalle 15, sempre sul tubo, trovate la nostra pillola editoriale della domenica: oggi parliamo di roba nostra: il libro 100 anni in 100 foto.

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.518
Re:Le dirette del CDSC
« Risposta #94 il: Maggio 31, 2020, 01:53:30 pm »
L'idea dello sterzo a richiamo al centro si concretizzò ancora in epoca di produzione DS con la SM che fu la prima vettura ad adottare il DI.RA.VI la cui massima diffusione avvenne con la produzione di CX e la fine carriera su alcune XM cono primi motori 3 lt......sempre con SM si introdusse la modulazione progressiva di sforzo al volante in funzione della velocità del veicolo.
Dispositivo al quale bisogna abituarsi e non sempre gradito a tutti neppure se citroenisti assoluti.

Anche la scatola sterzo DS nei tanti anni di produzione, subi adeguamenti dimensionali e di taraggio per assecondare meglio la sua risposta al crescere delle prestazioni dei modelli che arrivarono in successione sia anche per il cambio di liquido idraulico da sintetico a minerale.

Parere personale
 [:hello]
Dodo

*

Offline Martini

  • **********
  • 14.780
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re:Le dirette del CDSC
« Risposta #95 il: Maggio 31, 2020, 02:14:56 pm »
Il collaudo del Di.Ra.Vi. avvenne nel 1959, anche se il progetto è dei primissimi anni '50, tanto che a Bertoni fu chiesta una cloche per la DS, non un volante.
L'idea alla base è l'azzeramento dei tempi di reazione del conducente, ovvero la possibilità di sterzare prima, "mangiandosi" metri di strada grazie al risparmio del tempo necessario alla rotazione del volante.
Poi, com'era nella natura di Magès, il progetto ha preso un'altra direzione: ripensare da capo lo sterzo della vettura, risolvendo uno ad uno in maniera inedita i vari problemi connessi alla sterzatura.
Ecco quindi arrivare un dispositivo, il Di.Ra.Vi., dove le ruote non sono connesse meccanicamente al piantone dello sterzo, presente solo come garanzia d'emergenza, perché prima del suo intervento è l'idraulica a gestire la sterzata, con una potenza tale da rendere impossibile per qualsiasi ostacolo deviare la traiettoria del veicolo. Tutto nel Di.Ra.Vi. è artificiale: dal riallineamento (anche a veicolo fermo) alle reazioni al volante, tutto è determinato dal circuito idraulico principale coadiuvato da un regolatore centrifugo che "informa" il sistema della velocità del veicolo, parametrando la forza di ritorno in linea retta che cresce con la velocità del veicolo, opponendosi a manovre troppo disinvolte del conducente.

Sulla DS, il rapporto di demoltiplicazione (1959) scelto fu di 1:1 con la conseguenza che i collaudatori dissero ai progettisti "voi siete scemi" ed il progetto archiviato per il veicolo "S" (come Sport), già in nuce, cui sarebbe dovuto andare anche l'Antigite, sperimentato sulla stessa DS, capace di annullare l'inclinazione laterale del veicolo.

Lo sterzo DS, invece, subì ben poche modifiche nel corso degli anni: che io sappia, fu variata una sola volta l'assistenza (riducendola) intorno al '66 per l'arrivo della DS21: i collaudatori stimarono infatti che lo sterzo della DS19 sarebbe risultato eccessivamente leggero in velocità, al punto di risultare pericoloso.

*

Offline MarioCX

  • ******
  • 3.099
    • http://www.cxclub.it
Re:Le dirette del CDSC
« Risposta #96 il: Maggio 31, 2020, 02:44:18 pm »
Quindi dal 1966 in avanti lo sterzo di tutte le  D servoassistite diventa più duro o solo quello delle DS 21? 
Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. Oscar Wilde (Dublino 1854 - Parigi 1900)

*

Offline Gianluca

  • ******
  • 8.882
Re:Le dirette del CDSC
« Risposta #97 il: Maggio 31, 2020, 03:05:53 pm »
La Bentley era di serie con l'idroguida e le prime Crossley 1948?  avevano i freni a disco poi lasciati.
La mia TR 3 del 55 ha i freni a disco e di serie.

Dorien, dovrai far riscrivere la letteratura dell'automobilismo. Tutta, non solo quella dei simpatizzanti o dei citrofili....Perché essa riporta che la Citroen DS fu la prima vettura AL MONDO a montare i freni a disco e la prima vettura EUROPEA a montare il servosterzo DI SERIE.

Non che io mi intenda di automobili triumph, forse un tempo mi intendevo un po' di moto Triumph avendone avuta una. Però la TR3 credo abbia adottato i freni a disco nel '56...sempre secondo la letteratura.

Poi vedi te.

Le masturbazioni cerebrali le lascio a chi è maturo al punto giusto, le mie canzoni voglio raccontarle a chi sa masturbarsi per il gusto...

*

Offline Martini

  • **********
  • 14.780
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re:Le dirette del CDSC
« Risposta #98 il: Maggio 31, 2020, 05:41:06 pm »
Quindi dal 1966 in avanti lo sterzo di tutte le  D servoassistite diventa più duro o solo quello delle DS 21?

No no, tutte.
Non giurerei sulla data, ma a logica vale dall'arrivo del 5 supporti di banco: DS19A, DS21 e a seguire.
Se non erro, fu ridotto il diametro dell'attuatore.

*

Offline MarioCX

  • ******
  • 3.099
    • http://www.cxclub.it
Re:Le dirette del CDSC
« Risposta #99 il: Maggio 31, 2020, 07:57:13 pm »
Peccato, se la mia DSuper fosse un po' più morbidina in manovra sull'asfalto non mi dispiacerebbe. Nel corridoio del box è tipo CX, ma grazie tante è liscio come un biliardo!
Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. Oscar Wilde (Dublino 1854 - Parigi 1900)

*

Offline Dorien

  • ***
  • 337
  • Dorien
    • Pilot
Re:Le dirette del CDSC
« Risposta #100 il: Maggio 31, 2020, 10:29:16 pm »
Dorien, dovrai far riscrivere la letteratura dell'automobilismo. Tutta, non solo quella dei simpatizzanti o dei citrofili....Perché essa riporta che la Citroen DS fu la prima vettura AL MONDO a montare i freni a disco e la prima vettura EUROPEA a montare il servosterzo DI SERIE.

Non che io mi intenda di automobili triumph, forse un tempo mi intendevo un po' di moto Triumph avendone avuta una. Però la TR3 credo abbia adottato i freni a disco nel '56...sempre secondo la letteratura.

Poi vedi te.



Infatti ci sono i miti o leggende e poi, quella che uso io ossia la realta'.
Credo che fosse Himmler che disse: una bugia raccontata 100 volte diventa realta'.



Ecco un link che volendo, trovavi da solo ma vedo che non ci sei riuscito...boh?

https://en.wikipedia.org/wiki/Crosley

Crosley introduced several "firsts" in American automotive history, including the first affordable, mass-market car with an overhead camshaft engine in 1946; the first use of the term 'Sport(s-) Utility' in 1947, for a 1948 model year convertible wagon; and the first American cars to be fitted with 4-wheel caliper type disc brakes, as well as America's first post-war sports car, the Hotshot, in the 1949 model year.


Poi la mia Triumph e' del 1955 ma visto che era verso fine anno a Ottobre le chiamavano modello 1956. Ha i freni a disco di serie.

Quindi o tra Triumph o Crosley i freni a disco gia c'erano.

La Bentley aveva l'idroguida come option nel 56 e di serie nel 57 o 58.
Basta saper leggere e far ricerche.....
Dorien

*

Offline Martini

  • **********
  • 14.780
  • IDéeSse Club - Uff. Stampa
    • IDéeSse Club
Re:Le dirette del CDSC
« Risposta #101 il: Maggio 31, 2020, 10:53:56 pm »
È vero che Wikipedia non è affidabilissima, tuttavia la storia mi pare ben circostanziata: https://en.wikipedia.org/wiki/Disc_brake

Quanto alla Bentley, come dici, deve lasciare il trono alla ds19 che lo ha avuto di serie, non in opzione, dal 1955.

Re:Le dirette del CDSC
« Risposta #102 il: Maggio 31, 2020, 11:00:26 pm »
Beh,
"the first American cars to be fitted with 4-wheel caliper type disc brakes, as well as America's first post-war sports car, the Hotshot, in the 1949 model year."
non vuol dire che ce li ha messi nel '49 :)

Una discussione quasi interessante sui freni e le produzioni, sta qui.

Dalla quale:
"It wasn't until September 1956 that the first production TR3 rolled off the assembly line fitted with Girling front-disc brakes."
e
"So who had disc brakes first? Well, it's clear to see that the Citroën DS was the first volume-production car so equipped, while Triumph's TR3 was the first volume-production sports car [a year later], and Jaguar the first racecar builder. Crosley is unquestionably the first American manufacturer, but there's little doubt that Lanchester deservedly gets to be crowned king."

Lanchester... "Back in England in 1902, Lanchester built a car with disc brakes that looked similar in design to our current disc-brake system. The main difference was that the disc was nearly paper-thin and, I believe, made of copper, which made it quite troublesome. Although the brake pad was activated by a cable instead of hydraulic fluid, nonetheless it was still a disc-brake design."


*

Offline haiede

  • ******
  • 6.518
Re:Le dirette del CDSC
« Risposta #103 il: Maggio 31, 2020, 11:08:41 pm »
Fu ridotto il diametro interno del pistone e di conseguenza anche la forza con cui esso riusciva ad agire sui leverismi di sterzo.
Se l'angolo di convergenza e la pressione gomme sono corretti, l'unico modo per alleggerire lo sterzo è aumentare il valore di incrocio pressioni essendo consci però di far morire prima di "ictus" la scatola stessa.....meglio accontentarsi di pneumatici leggermente più gonfi davanti......forse........
 [:hello]
Dodo

Re:Le dirette del CDSC
« Risposta #104 il: Maggio 31, 2020, 11:15:21 pm »
... o meglio accontentarsi del fatto che ci sono quelli che vanno in palestra a fare gli stessi esercizi per le braccia, e pagano pure... forse...  8)