La DS al cinema!

  • 1485 Risposte
  • 241540 Visite
*

Offline Gianluca

  • ******
  • 9.129
Re:La DS al cinema!
« Risposta #1440 il: Maggio 13, 2020, 09:29:48 am »
L' ASI, sicuramente in buona fede, ha scritto una castroneria.....maniglie ad incasso uguale volante mousse, eccetto DLuxe' 72. Ciao, Emanuele

In teoria il nastrato "grande" rimane per tutte le D senza servo. In pratica in Italia solo la DLuxe ma, in Francia e negli altri mercati, le DSpecial fino a quando potevano uscire senza servosterzo ?
Le masturbazioni cerebrali le lascio a chi è maturo al punto giusto, le mie canzoni voglio raccontarle a chi sa masturbarsi per il gusto...

*

Offline MarioCX

  • ******
  • 3.499
    • http://www.cxclub.it
Re:La DS al cinema!
« Risposta #1441 il: Maggio 13, 2020, 09:58:55 am »
In teoria il nastrato "grande" rimane per tutte le D senza servo. In pratica in Italia solo la DLuxe ma, in Francia e negli altri mercati, le DSpecial fino a quando potevano uscire senza servosterzo ?

Fino ad anno-modello 1972, ovvero l'anno di transizione "logo D barrato-maniglie ad incasso".
Da AM 73 tutte le D avevano il servo.

Da AM 1972 in avanti non è mai uscita una D servoassistita con il volante nastrato, la DS 20 Pallas di Uncinema è sicuramente una DS 20 Pallas originale (non una ID palassizzata intendo) alla quale però negli anni è stato sostituito il volante.
Nessun dramma, lo si può sostituire con una spesa modesta oppure lasciarlo com'è.

In ASI avranno anche visto la luce, ma non hanno visto i cataloghi ricambi DS dell'epoca.
« Ultima modifica: Maggio 13, 2020, 10:01:02 am da MarioCX »
Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. Oscar Wilde (Dublino 1854 - Parigi 1900)

Re:La DS al cinema!
« Risposta #1442 il: Maggio 13, 2020, 11:10:33 am »
L' ASI, sicuramente in buona fede, ha scritto una castroneria.....maniglie ad incasso uguale volante mousse, eccetto DLuxe' 72. Ciao, Emanuele
non conosco la storia anteriore del mio mezzo, ho solo una lista di interventi del proprietario precedente, il quale passò la verifica per il certificato storico e la registrazione come Targa Oro.
L'unica fonte di informazioni quindi viene da lui che, in buona o cattiva fede, disse che fu fatta una ricerca specifica per appurare che quel volante fosse corretto, per pochi esemplari prodotti nella transizione AM 1971 a AM 1972.

In altre occasioni è successo che fossero utilizzati componenti di una serie anteriore su quella successiva, non so nel mondo Citroen ma sicuramente in quello delle moto BMW d'epoca.

Mi rifaccio a chi conosce meglio di me la storia della produzione, sarebbe interessante appurarlo in base al numero di telaio e alla scheda specifica dell'auto in se, sarebbe possibile?

Stiamo andando un po off topic, dal mondo del cinema, ma sempre molto interessante!
DS 20 Pallas 1971 - semiautomatico - gris nacrè - interni cuoio tabacco

ex DSuper - 1972

*

Offline Gianluca

  • ******
  • 9.129
Re:La DS al cinema!
« Risposta #1443 il: Maggio 13, 2020, 11:27:24 am »
Da AM 1972 in avanti non è mai uscita una D servoassistita con il volante nastrato...

Mario questo lo so bene e l'ho scritto anche io....

La mia curiosità era su questo punto

Da AM 73 tutte le D avevano il servo.

In Italia lo so bene ma la domanda era: Anche le DSpecial francesi ? Nel '73/'74 non esistono DSpecial senza servo neanche se francesi ?
Le masturbazioni cerebrali le lascio a chi è maturo al punto giusto, le mie canzoni voglio raccontarle a chi sa masturbarsi per il gusto...

*

Offline Gianluca

  • ******
  • 9.129
Re:La DS al cinema!
« Risposta #1444 il: Maggio 13, 2020, 11:32:29 am »
[...]
L'unica fonte di informazioni quindi viene da lui che, in buona o cattiva fede, disse che fu fatta una ricerca specifica per appurare che quel volante fosse corretto, per pochi esemplari prodotti nella transizione AM 1971 a AM 1972.
[...]

Lasciando per un attimo perdere il certificato di ASI, secondo la letteratura (anche quella autorevole) in materia la tua DS 20 dovrebbe avere il volante di sicurezza in spugna.
Però non sarebbe il primo caso che vede i primi nuovi esemplari di una transizione adottare qualcche elemento della "vecchia"...

Qui però andiamo sul "si-dice" e sui "potrebbe", magari Marini ne sa qualcosa di più.
Le masturbazioni cerebrali le lascio a chi è maturo al punto giusto, le mie canzoni voglio raccontarle a chi sa masturbarsi per il gusto...

Re:La DS al cinema!
« Risposta #1445 il: Maggio 13, 2020, 11:37:40 am »
Però non sarebbe il primo caso che vede i primi nuovi esemplari di una transizione adottare qualcche elemento della "vecchia"...

Qui però andiamo sul "si-dice" e sui "potrebbe", magari Marini ne sa qualcosa di più.

esatto, a questo mi riferivo e adesso mi piacerebbe appurarlo!
MarioCX, la DS 20 è quella che ho io in Spagna, con targa italiana, Uncinema è anche lui in Spagna ma ha una bellissima DS 21 Pallas, conformissima!
DS 20 Pallas 1971 - semiautomatico - gris nacrè - interni cuoio tabacco

ex DSuper - 1972

Re:La DS al cinema!
« Risposta #1446 il: Maggio 13, 2020, 11:40:50 am »
... la DS 20 Pallas di Uncinema è sicuramente una DS 20 Pallas originale (non una ID palassizzata intendo) alla quale però negli anni è stato sostituito il volante.

È quella di Omnidrive. La mia è Pallas, DS, 21 e originale (volante a parte) e quello ce l'ho messo io8)
La sua non solo è DS, ma pure semi.

Citazione
Nessun dramma, lo si può sostituire con una spesa modesta oppure lasciarlo com'è.

Si, mo'. Uno ha su il volante bello, e ci mette quello brutto apposta[:crazy]

*

Offline dandy

  • *****
  • 1.860
  • FLHRS 07
Re:La DS al cinema!
« Risposta #1447 il: Maggio 13, 2020, 11:43:02 am »

In altre occasioni è successo che fossero utilizzati componenti di una serie anteriore su quella successiva, non so nel mondo Citroen ma sicuramente in quello delle moto BMW d'epoca.


Sicuramente anche in Citroen, ricordo di aver smontato una 20 Pallas del 73 con il montante posteriore con ancora il monogramma DS invece di quello previsto con la scritta Pallas.
Teoricamente i vecchi pezzi non previsti per l'AM sarebbero dovuti poi passare alla rete ricambi, ma se in stabilimento c'era una scorta abbondante, li avranno poi smaltiti in linea di montaggio, specialmente un volante che non si può definire un ricambio molto richiesto.

*

Offline MarioCX

  • ******
  • 3.499
    • http://www.cxclub.it
Re:La DS al cinema!
« Risposta #1448 il: Maggio 13, 2020, 11:44:47 am »
Mario questo lo so bene e l'ho scritto anche io....

La mia curiosità era su questo punto

In Italia lo so bene ma la domanda era: Anche le DSpecial francesi ? Nel '73/'74 non esistono DSpecial senza servo neanche se francesi ?

No, non esistono.
Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. Oscar Wilde (Dublino 1854 - Parigi 1900)

Re:La DS al cinema!
« Risposta #1449 il: Maggio 13, 2020, 11:50:03 am »
Martini l'unica cosa che dice sulla DS di Ridley Scott è "Il tetto è del colore sbagliato".
(che vi sfido a trovarla, nascosta com'è nella citazione).  :)

Embeh, certo che è del colore sbagliato.
Non facevano altro che pitturarci su gli stemmi, le Brigate Rosse, i Nazisti della Magliana, gli Illuminati, gli Scafati del Castro Pretorio...
A furia di riverniciarlo, è venuto grigio.  [:color]

*

Offline Gianluca

  • ******
  • 9.129
Re:La DS al cinema!
« Risposta #1450 il: Maggio 13, 2020, 12:00:47 pm »
No, non esistono.

Perfetto, grazie....  :)
Le masturbazioni cerebrali le lascio a chi è maturo al punto giusto, le mie canzoni voglio raccontarle a chi sa masturbarsi per il gusto...

Re:La DS al cinema!
« Risposta #1451 il: Giugno 16, 2020, 11:21:04 pm »
Oh sono riusciti a cacciare una DS perfino in un dramma ambientato - principalmente - nel 1740  8)
(Outlander su Netflix)




*

Offline Lanfranto

  • ****
  • 1.107
  • ID 20 Super
    • LanfranTo.it - ID
Re:La DS al cinema!
« Risposta #1452 il: Luglio 16, 2020, 12:18:32 am »
Fresco di restauro: "Cléo dalle 5 alle 7" di Agnès Varda.
In una delle prime scene la protagonista (Corinne Marchand) prende un Taxi Id 19 guidato da una tassista: in uno scambio di battute spiegano il significato delle sigle Ds e ID.


ID&Dyane driver
lanfrancodt <+> hotmail . com

*

Offline gallie

  • ***
  • 303
Re:La DS al cinema!
« Risposta #1453 il: Luglio 24, 2020, 09:50:00 am »
Non era esattamente al cinema ma in TV va bene per questo topic?

https://www.connessiallopera.it/recensioni/2020/roma-circo-massimo-rigoletto/ 

 [:hello]

Re:La DS al cinema!
« Risposta #1454 il: Luglio 24, 2020, 11:53:10 am »
Non era esattamente al cinema ma in TV va bene per questo topic?

https://www.connessiallopera.it/recensioni/2020/roma-circo-massimo-rigoletto/ 

 [:hello]

Incredibile!

Ecco una scena:
"La route doit redevenir pour l'automobiliste, à la fin du XX siècle, ce qu'était le chemin pour le piéton ou le cavalier: un itinéraire que l'on emprunte sans se hâter, pour se distraire et voir la France." (Georges Pompidou)