tubi convogliatori aria fresca nell'abitacolo.

  • 136 Risposte
  • 4267 Visite
Re:tubi convogliatori aria fresca nell'abitacolo.
« Risposta #90 il: Marzo 13, 2023, 04:06:31 pm »
con tutta la tecnica che hanno usato nel corpo macchina, possibile che non si siano curati del benessere dei passeggeri?

Mah, forse semplicemente a quell'epoca la gente aveva un po' più di pelo sullo stomaco e sudare non era visto come qualcosa di così grave.
Io ci sono sempre andato in giro d'estate, e coi finestrini aperti ci stavo bene. Se non la lasci al sole non è grave.
Il fatto che poca gente le comprasse con aria condizionata è abbastanza indicativo, no?

Pensa che nelle DS con guida a destra il canotto dello sterzo passa a scarsi millimetri dal collettore di scarico. Pensa alle risate che si fanno in Australia. Gli tocca guidate coi guanti in piena estate.
Avrebbero potuto fare delle delle testate "al contrario", con lo scarico dall'altra parte. Non l'hanno fatto.

*

Offline Gianluca

  • ******
  • 9.379
Re:tubi convogliatori aria fresca nell'abitacolo.
« Risposta #91 il: Marzo 13, 2023, 04:47:26 pm »
(..)
Il fatto che poca gente le comprasse con aria condizionata è abbastanza indicativo, no?
(..)

Sul fatto che fossero in  pochi a comprarle immagino abbia inciso anche il costo...l'aria condizionata Citroen per la DS, di listino, costava quanto mezza Dyane...è un buon motivo per non comprarla così di getto...

Su tutto il resto son d'accordo con te...Il caldo prima erano/eravamo più abituati a sopportarlo...
Anche io d'estate riesco a viaggiare quasi sempre con i vetri aperti, a patto di non lasciarla 3 ore sotto il sole...
Le masturbazioni cerebrali le lascio a chi è maturo al punto giusto, le mie canzoni voglio raccontarle a chi sa masturbarsi per il gusto...

Re:tubi convogliatori aria fresca nell'abitacolo.
« Risposta #92 il: Marzo 13, 2023, 06:25:31 pm »
Sul fatto che fossero in  pochi a comprarle immagino abbia inciso anche il costo...l'aria condizionata Citroen per la DS, di listino, costava quanto mezza Dyane...è un buon motivo per non comprarla così di getto...

Su tutto il resto son d'accordo con te...Il caldo prima erano/eravamo più abituati a sopportarlo...
Anche io d'estate riesco a viaggiare quasi sempre con i vetri aperti, a patto di non lasciarla 3 ore sotto il sole...

O rimanere fermo nel traffico!

*

Offline Gianluca

  • ******
  • 9.379
Re:tubi convogliatori aria fresca nell'abitacolo.
« Risposta #93 il: Marzo 15, 2023, 02:26:03 pm »
O rimanere fermo nel traffico!

Anche sì...Ma quello è più difficile....Sarò onesto...Con temperature proibitive la DS la uso soltanto nelle ore serali meno bollenti e per strade extraurbane...La classica gitarella fuori porta insomma.....

Sono ben convinto che a 50 anni si meriti un trattamento un minimo riguardoso.

Le masturbazioni cerebrali le lascio a chi è maturo al punto giusto, le mie canzoni voglio raccontarle a chi sa masturbarsi per il gusto...

*

Offline mabo

  • **
  • 88
Re:tubi convogliatori aria fresca nell'abitacolo.
« Risposta #94 il: Marzo 19, 2023, 03:03:28 pm »
Ciao a tutti.
Finalmente la vettura è pronta per il collaudo, che dovrebbe avvenire lunedì pomeriggio.
Per cosa riguarda il quadro strumenti, mi sono state utilissime le informazioni di capitan uncinema; ho sfilato la piastrina delle luci abbaglianti che, essendo ancora "solida", ho provveduto a carteggiare ad acqua  (parte lato motore), rendendola sottile quanto basta per avere nuovamente un buon risultato di trasparenza blu e infatti ora è più che accettabile.
Mentre lavoravo sul quadro  per rimetterla in sede purtroppo si è frantumata, perchè completamente cristallizzata,  quella verde delle luci; ho rimediato con un pezzo di plastica rigida trasparente da poco più di un mm. di spessore, ritagliata a misura e verniciata di verde con bomboletta spray; questo sistema ha dato un buon risultato, anzi credo che sia la soluzione migliore in questi casi.
Passiamo ad altro...dovete sapere che uno dei motivi per cui ho acquistato quell'auto era che in dotazione aveva un'altra vettura quasi completa, ma smontata, infatti sono ancora giacenti  presso l'ex proprietario (perchè devo trovare come trasportali e dove metterli),  un motore completo di cambio e freni, parafanghi, tetto, portiere con pannelli e  vetri, sedili avanti e dietro, cruscotto intero, parabrezza, lunotto, piantone del volante con volante ed forse altro.
Giorni addietro ho ritirato invece alcuni scatoloni con minuteria varia, come gabbia della batteria, supporto e bidoncino HLM, manicotti, cavi, carburatore, alternatore, pompe etc. e devo dire che.... hemm, sono proprio uno stupidone, perchè  tra tutti i pezzi negli scatoloni, cosa ho trovato? Il quadro strumenti completo!...Ma ormai avevo già riparato quello della vettura.
Ho trovato anche la scatola di distribuzione dell'aria sotto il cruscotto lato guida ed avendola in mano ho visto che la paratia comandata dal selettore centrale Alto-Basso, quando chiude il condotto (peraltro molto grosso) di mandata ai diffusori del parabrezza, non chiude completamente tale condotto, lasciando di proposito un segmento circolare aperto. Non comprendo perchè ciò sia stato fatto, ma ne consegue che in quella posizione l'aria della ventola, prima di imboccare il tubo  diretto al passeggero, peraltro lungo e abbastanza piccolo, si disperde sia verso i piedi del guidatore sia verso il parabrezza...ecco perchè a destra arriva poco o meglio niente!
Pertanto una ventola lato passeggero diventa assolutamente necessaria; ne proverò prima una assiale da 100 mm. di diametro, con gli opportuni adattamenti alla mia condotta da 80 mm; dovendo però consentire anche un buon passaggio di aria a ventola ferma, stò cercando il modello adatto, cosa non semplice perchè una cosa esclude l'altra; inoltre le ventole assiali "pompano" poco o niente e se non basta dovrò studiarmi il posizionamento di una ventola centrifuga, il che è abbastanza complicato, anche se fattibile.
Comunque, cosa devo farne dei ricambi? Sarebbero utili vs. opinioni in merito, anche perchè la mia è stata revisionata a nuovo e spero per qualche anno di stare tranquillo....
Un saluto.
Mabo

« Ultima modifica: Marzo 19, 2023, 03:06:48 pm da mabo »

Re:tubi convogliatori aria fresca nell'abitacolo.
« Risposta #95 il: Marzo 19, 2023, 06:13:05 pm »
dovendo però consentire anche un buon passaggio di aria a ventola ferma, stò cercando il modello adatto, cosa non semplice perchè una cosa esclude l'altra;

Mal che vada aiuta l'alternatore a caricare la batteria  ;D

Scherzi a parte, ormai è chiaro che oltre alla passione per la DS hai anche la passione per le ventole  >:D

I ricambi? Sono decisamente troppi, io ti consiglio di venderli ma non subito. Usa la macchina qualche mese. Quando sei sicuro che non ti serva niente li metti in vendita.
 [:hello]
Fabio

*

Offline mabo

  • **
  • 88
Re:tubi convogliatori aria fresca nell'abitacolo.
« Risposta #96 il: Marzo 20, 2023, 09:08:34 am »
Scherzi a parte, ormai è chiaro che oltre alla passione per la DS hai anche la passione per le ventole  >:D
Fabio
Ciao Fabio....ieri ho passato il pomeriggio a riordinare il manuale di riparazione, ed ho scoperto di aver scoperto l'acqua calda, perchè facendo "passare" tutti gli schemi elettrici, ho visto che sino al 1969 (manuale 585, op. DY 510-00.e) sussisteva l'opzione "ventola supplementare del raffreddamento" (con relativo interruttore collegato al  positivo di quello del riscaldamento, a sua volta sotto chiave). Stranamente, dal 1969 in poi negli schemi non compare più tale opzione.
 Ora mi chiedo se proprio nessuno tra i partecipanti al forum abbia una Dea con questo accessorio; mi sarebbe utile perchè così saprei che tipo di ventola montava la Citroen; inoltre ho visto che sino al 1968 negli schemi comparivano due scatole fusibili con due elementi cadauna, mentre dal 1968 in poi negli schemi ne compare una sola con 4 elementi,.... però la mia vettura,  che è del 71, porta montate e collegate sia le due piccole sia quella a 4 fusibili....mah!
Un'altra cosa, che mi gira in mente da pareccchio tempo (anni): mi ricordo distintamente che in Francia era cosa abbastanza  ordinaria vedere le DS con delle antennine orientate verso il basso e montate sulla parte bassa dei parafanghi. Mi sono sempre chiesto a cosa servissero, se era un segnale di avviso d'urto per i marciapiedi o per eventuali forature o che altro.
Ne sai qualcosa?
Per i ricambi...vedrò, adesso non è cosa urgente
Un saluto.
Mabo

*

Offline stefano65

  • ****
  • 1.572
Re:tubi convogliatori aria fresca nell'abitacolo.
« Risposta #97 il: Marzo 20, 2023, 12:59:15 pm »
Ciao Fabio....ieri ho passato il pomeriggio a riordinare il manuale di riparazione, ed ho scoperto di aver scoperto l'acqua calda, perchè facendo "passare" tutti gli schemi elettrici, ho visto che sino al 1969 (manuale 585, op. DY 510-00.e) sussisteva l'opzione "ventola supplementare del raffreddamento" (con relativo interruttore collegato al  positivo di quello del riscaldamento, a sua volta sotto chiave). Stranamente, dal 1969 in poi negli schemi non compare più tale opzione.
 Ora mi chiedo se proprio nessuno tra i partecipanti al forum abbia una Dea con questo accessorio; mi sarebbe utile perchè così saprei che tipo di ventola montava la Citroen; inoltre ho visto che sino al 1968 negli schemi comparivano due scatole fusibili con due elementi cadauna, mentre dal 1968 in poi negli schemi ne compare una sola con 4 elementi,.... però la mia vettura,  che è del 71, porta montate e collegate sia le due piccole sia quella a 4 fusibili....mah!
Un'altra cosa, che mi gira in mente da pareccchio tempo (anni): mi ricordo distintamente che in Francia era cosa abbastanza  ordinaria vedere le DS con delle antennine orientate verso il basso e montate sulla parte bassa dei parafanghi. Mi sono sempre chiesto a cosa servissero, se era un segnale di avviso d'urto per i marciapiedi o per eventuali forature o che altro.
Ne sai qualcosa?
Per i ricambi...vedrò, adesso non è cosa urgente
Un saluto.
Mabo

La ventola supplementare era installata esclusivamente sulle DS23 carburatore ed iniezione, oltre alla 21 ad iniezione.  Il tipo di ventola che montava presumo sia irrilevante, tanto era una qualitativamente una cagata dell'epoca. Se la vuoi installare ( ma tanto serve a poco per i modelli non menzionati prima) puoi adattare una moderna ventola, collegata al termocontatto sul radiatore.
Le "antennine" dovrebbero essere degli scaricatori di elettricità dell'epoca...
 [:hello]

Re:tubi convogliatori aria fresca nell'abitacolo.
« Risposta #98 il: Marzo 20, 2023, 02:49:44 pm »
Secondo me parla della ventola sul canale di areazione lato passeggero. Opzione disponibike solo per i paesi molto freddi, che in Italia non è mai stata adottata in quanto non necessaria

*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 18.289
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Le mie Citroën
Re:tubi convogliatori aria fresca nell'abitacolo.
« Risposta #99 il: Marzo 20, 2023, 03:26:14 pm »
Credo anch'io parlasse del riscaldamento abitacolo.
Esisteva un "riscaldamento -20°" :




Ed un riscaldamento -15°, montato dietro:



*

Offline IDcronio

  • ******
  • 16.210
Re:tubi convogliatori aria fresca nell'abitacolo.
« Risposta #100 il: Marzo 20, 2023, 03:28:38 pm »
Fermo al semaforo non so a che punto è la discussione. Se può servire trovati su un gruppo FB.






*

Offline mabo

  • **
  • 88
Re:tubi convogliatori aria fresca nell'abitacolo.
« Risposta #101 il: Marzo 20, 2023, 10:53:39 pm »
Ciao a tutti.
Innanzitutto grazie dell'interessamento, ma sono costretto a precisare che trattasi, come da specifiche  espresse nell'elenco sul retro degli schemi elettrici relativi alle Dea prodotte sino al 1968, di "ventola supplementare del raffreddamento", chiaramente indicata con tratteggio nei pressi del condotto aria fresca del passeggero. Preciso nuovamente che tale ventola non risulta più, sia negli schemi elettrici sia negli elenchi dei componenti sul retro degli stessi, dagli anni 1968 in poi.
Per il riscaldamento lato passeggero, come ho già detto mi pare che ci sia poco da fare, almeno sulla mia ed anche vista la scatola di distribuzione che ho trovato negli scatoloni, ma può darsi che il problema non si ponga, salvo temperature polari, perchè sembra che nell'abitacolo "ci si scaldi abbastanza", almeno a vostro dire.
Sempre in merito al raffrescamento, trovo interessante il "riscaldatore dietro" che presumo sia un radiatorino servito da una ventola e riscaldato con l'acqua calda del motore , ma dove prende l'aria? Penso sia un ricircolo di quella presente nell'abitacolo, è corretto?  Ma in tal caso come raffreddatore (acqua calda chiusa e ventola accesa) servirà a poco, credo.
Per stefano65: il tipo di ventola è tutt'altro che irrilevante, anzi è determinante. Se guardi i diagrammi di portata e  prevalenza delle varie ventole, vedrai quanto cambiano tali valori passando da quelle assiali a quelle centrifughe, attraverso le assiali nude, in linea, intubate con molte pale etc.etc.;
volendo approfondire, in funzione della portata e del diametro della condotta si può risalire alla velocità dell'aria e da questa calcolare con le tabelle quanto è la temperatura percepita rispetto a quella termometrica.  Del resto mi par di capire che il problema si evidenzi specialmente alle basse velocità, per es. in coda, nel traffico urbano, ai semafori...e poichè sono ligure  e di code sotto il sole qui ne capitano un mucchio, penso che un incremento della mandata aria dovrebbe essere comunque un miglioramento.
Scusa se per me il problema è importante, ma se effettivamente la Dea fosse l'ideale per mia moglie come morbidezza nel viaggiare (oltre a soddisfare i miei personali gusti automobilistici - due piccioni con una fava, come sul dirsi [:D]-), sarebbe il colmo se dovesse poi rinunciarci per il troppo calore a bordo, come pare che sia; pensa che stò valutando (vedi uno dei miei post pregressi), anche l'uso di un raffrescatore ad evaporazione, da mettere ai piedi del cruscotto dove era sistemato il condizionatore originale.
Costano abbastanza poco....ma non so davvero se funzionino oppure no, comunque per questo vedrò in futuro.
Per adesso un saluto a tutti.
Mabo.
« Ultima modifica: Marzo 20, 2023, 11:33:24 pm da mabo »

*

Offline IDcronio

  • ******
  • 16.210
Re:tubi convogliatori aria fresca nell'abitacolo.
« Risposta #102 il: Marzo 21, 2023, 07:29:24 am »
Ciao, nel mio 23 IE volevo sistemare dei coprisedili da inserire in realtà sotto la fodere poltrone, che utilizzano il sistema di raffrescamento Peltier. Il modulo però avrebbe dovuto trovare alloggio fuori l'abitacolo per dissipare il notevole calore che genera. Esistono in commercio, ne avevo trovato uno indiano con le misure identiche per lo scopo, poi ho abbandonato il progetto e ho venduto la vettura.
Poi ci sono anche quelli ventilati.
Dometic MCS 20 coprisedile https://amzn.eu/d/gm1PyGt
« Ultima modifica: Marzo 21, 2023, 07:31:30 am da IDcronio »

*

Offline mabo

  • **
  • 88
Re:tubi convogliatori aria fresca nell'abitacolo.
« Risposta #103 il: Marzo 22, 2023, 09:45:23 pm »
Ciao a tutti.
Mannaggia eva...ancora niente collaudo!
Poichè la vettura può circolare solo con la targa prova, che è riservata al titolare della stessa, bisogna che il suddetto abbia disponibilità a lasciare l'officina. Lunedi non è stato possibile, per assenza di un meccanico (in malattia); martedi lo stesso, perchè durante la revisione candelette di una alfa romeo l'ultima è risultata  bloccata e nel tentativo più che cauto di riuscire a svitarla e quindi sfilarla si è rotta, Per tutto il giorno si è cercato di estrarre il pezzo di tubetto, peraltro lunghissimo, rimasto nella testata...senza nessun risultato.
Domattina ulteriori prove ma in caso negativo, cosa molto probabile, si dovrà procedere allo smontaggio della testata; chiaro che ci sarà poca disponibilità per il collaudo della mia....pazienza.
Nel frattempo andrò avanti con con piccoli lavoretti di finitura, per esempio devo cambiare le molle del cofano dietro, perchè non lo tengono più su, neppure stirandole e portandole a maggior lunghezza.
Un saluto.
Mabo
 

*

Offline SCARABEO

  • **********
  • 18.289
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
    • Le mie Citroën
Re:tubi convogliatori aria fresca nell'abitacolo.
« Risposta #104 il: Marzo 22, 2023, 10:53:25 pm »
Con le molle del baule cerca nel forum che c'è il trucco..