Carburatore Solex 34 PBIC

  • 49 Risposte
  • 9161 Visite
Re:Carburatore Solex 34 PBIC
« Risposta #45 il: Gennaio 17, 2021, 08:28:50 am »
Ciao,
Anticipo, candele, cavi candela, calotta, isolatori, puntine e condensatore? Tutto ok?
Anticipo automatico sotto il piatto puntine? Funziona tutto?
Comunque se la farfalla ha gioco occorre sicuramente rifare le boccole. Credo serva un bravo carburatorista.  [:hello]
Fabio

Il problema esisteva anche quando avevo lo spinterogeno originale, ora monto accensione elettronica. I cavi candela sono nuovi, candele messe nuove ieri, l'anticipo l'ho fatto inserendo la spina nel volano e regolato lo spinterogeno come descritto nel manuale.
ID 19B Gris Cyclone 1966

Re:Carburatore Solex 34 PBIC
« Risposta #46 il: Gennaio 17, 2021, 08:30:42 am »
Sulla mia id 19 ho rifatto le boccole della farfalla, erano  lasche  usciva benzina dall'alberino in piccole dosi
Però il problema che mi dava erano seghettamenti a velocità costante con pedale acceleratore fermo e a qualsiasi velocità
Invece in fase di accelerazione nessuna esitazione o vuoti
Controlla bene l''accensione

Devo dare un occhio a come lavora la farfalla su un altro carburatore che ho in garage. Pensavo fosse lo stesso e d invece non riporta il riferimento n°90 sulla leva dello starter.
ID 19B Gris Cyclone 1966

Re:Carburatore Solex 34 PBIC
« Risposta #47 il: Gennaio 17, 2021, 08:31:43 am »
Evidentemente è giunta l'ora di revisionare quel carburatore: ci sono dei passaggi che "saltano" la farfalla (forellini di antistallo) che erogano una minima quantità di benzina prima che la farfalla apra impedendo smagrimenti indesiderati del flusso di miscela aspirato.....se sono tappati può fare appunto questo seghettamento o leggero sternuto quando la farfalla principale comincia ad aprirsi.
In ogni caso siano essi o aspirazione di aria parassita dall'albero farfalla, la miscela si smagrisce per qualche istante.
Una revisione fatta correttamente non è una cosa rapidissima anche perchè va disassemblato, lavato il corpo con la vasca ad ultrasuoni, rifatta la planarità della base, riboccolato il perno farfalla con sostituzione della stessa qualora non copi più bene il venturi, sostituite tutte le guarnizioni comprese quelle alla base del carburatore quando non anche il distanziale termico in bachelite sul collettore.......non so se tutti hanno attrezzatura e manualità per fare in casa queste lavorazioni.
Parere personale
 [:hello]
ID 19B Gris Cyclone 1966

Re:Carburatore Solex 34 PBIC
« Risposta #48 il: Gennaio 17, 2021, 08:33:41 am »
Evidentemente è giunta l'ora di revisionare quel carburatore: ci sono dei passaggi che "saltano" la farfalla (forellini di antistallo) che erogano una minima quantità di benzina prima che la farfalla apra impedendo smagrimenti indesiderati del flusso di miscela aspirato.....se sono tappati può fare appunto questo seghettamento o leggero sternuto quando la farfalla principale comincia ad aprirsi.
In ogni caso siano essi o aspirazione di aria parassita dall'albero farfalla, la miscela si smagrisce per qualche istante.
Una revisione fatta correttamente non è una cosa rapidissima anche perchè va disassemblato, lavato il corpo con la vasca ad ultrasuoni, rifatta la planarità della base, riboccolato il perno farfalla con sostituzione della stessa qualora non copi più bene il venturi, sostituite tutte le guarnizioni comprese quelle alla base del carburatore quando non anche il distanziale termico in bachelite sul collettore.......non so se tutti hanno attrezzatura e manualità per fare in casa queste lavorazioni.
Parere personale
 [:hello]

Effettivamente sono lavori abbastanza precisi da effettuare se si ha manualità e l'attrezzatura adatta. Io ho la vasca a ultrasuoni e manualità ma mi fermo li  [^]
ID 19B Gris Cyclone 1966

*

Offline Vince

  • *****
  • 2.188
Re:Carburatore Solex 34 PBIC
« Risposta #49 il: Febbraio 09, 2021, 11:35:08 pm »
Effettivamente sono lavori abbastanza precisi da effettuare se si ha manualità e l'attrezzatura adatta. Io ho la vasca a ultrasuoni e manualità ma mi fermo li  [^]
La vasca ad ultrasuoni è un toccasana, anche per i piccolissimi passaggi che diceva Haiede. Certo non risolverà eventuali giochi sulla farfalla, bisogna rifare le boccole o sostituire tutto. Motore al minimo, prova a muovere con le mani l'alberino e senti se cambia di giri.
Vince