spia hazard nel cruscotto?

  • 55 Risposte
  • 3777 Visite
*

Offline haiede

  • ******
  • 6.290
Re:spia hazard nel cruscotto?
« Risposta #30 il: Aprile 09, 2019, 11:13:03 pm »
.........ma anche no, li aveva già messi mamma citrona per la spia cumulativa di stop.......
 [:hello]
Dodo

Re:spia hazard nel cruscotto?
« Risposta #31 il: Aprile 10, 2019, 12:03:18 am »
.........ma anche no, li aveva già messi mamma citrona per la spia cumulativa di stop.......
Vero....ma sono tutti diodi da amperaggio basso.....un diodo da 10 A....è bello grandicello..

Re:spia hazard nel cruscotto?
« Risposta #32 il: Aprile 30, 2019, 09:34:33 pm »
Infine ........ ho assemblato un rele' intermittente con un secondo rele' che mi stacca l'alimentazione al rele' originale e con il secondo scambio mi elettrizza il circuito  .
Prima foto...il complessivo ideato
Seconda .....i due fili che portano corrente alle frecce isolati con 2 diodi da 6A
Terza ..... il filo che viene diretto dalla batteria , con fusibile da inserire da 20A ...naturalmente
Quarta .....il filo azzurro che porta corrente positiva al piedino 11 , sul connettore bianco dietro il quadro strumenti (predisposizione luce rossa 4 Frecce )
« Ultima modifica: Aprile 30, 2019, 09:48:54 pm da Citrozeta »

Re:spia hazard nel cruscotto?
« Risposta #33 il: Aprile 30, 2019, 09:35:21 pm »
Ancora..
Prima ......rosso e marrone , fa' andata e ritorno del positivo del rele' frecce originale,quando eccitato toglie la corrente al circuito originale ed evita problemi.
Seconda .....massa a telaio del complessivo circuito .
terza .... piattina rosso e nero , all'estremita' ci si applica un semplice interruttore che chiude il circuito e innesca le frecce di emergenza.
« Ultima modifica: Aprile 30, 2019, 09:50:16 pm da Citrozeta »

Re:spia hazard nel cruscotto?
« Risposta #34 il: Aprile 30, 2019, 09:47:37 pm »
Il pregio di questo circuito , e' che funziona senza passare dal quadro , quando e'  azionato poi , stacca il circuito originale evitando conflitti , usa un rele' temporizzato esterno in grado di pilotare tutte le lampade , e puo' essere azionato da un semplice interruttore .......difatti l'ho pensato per poter usare un classico interruttore che accende le luci cabina , che  con un bel adesivo che a breve faro' stampare  , convertirlo con l'icona  del 4 frecce originale . In questo modo non ci sono interruttori che non centrano nulla con il cruscotto originale .
« Ultima modifica: Aprile 30, 2019, 09:51:02 pm da Citrozeta »

*

Offline IDcronio

  • ******
  • 15.335
Re:spia hazard nel cruscotto?
« Risposta #35 il: Giugno 05, 2019, 09:13:31 am »
Ciao a tutti, ho in mente di dotare la 23 in restauro del pulsante hazard  visto che ho il pulsante ricavato dal cruscotto della tunisina. Chiedo a chi lo ha già fatto cosa è necessario fare per collegarlo, esiste già una predisposizione per una 23 pallas IE BVH?

 




Buongiorno amici. Tra una cosa e l'altra vorrei sistemare tutte le connessioni dietro il cruscotto prima di montarlo per non dovermi sbattere dopo, quindi se potete datemi una mano che l'amico Gioacchino al momento non può.  Se ho capito bene serve che si facciano alcune cose che ho disegnato molto maldestramente in questa bozza. Ammesso vada bene ci sono dei punti di domanda e ne aggiungo un'altro che riguarda i diodi di cui ho letto, sono indispensabili? Servono a risolvere il problema del malfunzionamento qualora di dimenticasse una freccia inserita a quadro spento?
Le altre foto mostrano lo strumento comando frecce come si presentava al momento dello stacco, era un po cotto e lo ho sostituito con uno identico ma senza segni di sovraccarico. Ho poi provato le connessioni togliendo da tutte quelle femmina i gommini di protezione per renderle evidenti, gli unici due che vedete provengono dalla treccia. Notare che l'ultimo filo a destra, capocorda marrone  era nastrato e presumibilmente connesso a quello proveniente dal comando, con o senza quella diramazione? Grazie a chiunque voglia darmi una mano e mi scuso se non intervengo su altri tipics ma di recente ho veramente poco tempo. [:inch] [:hello]





« Ultima modifica: Giugno 11, 2019, 05:03:48 pm da IDcronio »

*

Offline IDcronio

  • ******
  • 15.335
Re:spia hazard nel cruscotto?
« Risposta #36 il: Giugno 05, 2019, 09:17:49 am »
Aggiungo: in che ordine presentare i fili al pulsante?
P.S. se non capite nulla il disegno lo faccio meglio, ero a tavola col pressing di mia moglie per la pasta con le sarde. ;D

*

Offline Emanuele

  • *****
  • 2.231
    • http://www.fratellifilippini.it
Re:spia hazard nel cruscotto?
« Risposta #37 il: Giugno 05, 2019, 12:43:52 pm »
La diramazione a Y serve solo per l' Itaia, fa il lampeggio con gli anabbaglianti anziché gli abbaglianti.  Toglila.
Se non metti i diodi basta che non metti la freccia a quadro accesa, a quadro spento non c'è interferenza.
Ciao, Emanuele

*

Offline haiede

  • ******
  • 6.290
Re:spia hazard nel cruscotto?
« Risposta #38 il: Giugno 05, 2019, 03:32:39 pm »
In alternativa, se non vuoi mettere diodi, passi l'alimentazione del relè di lampeggio fuori chiave e cosi non si verificano conflitti anche se le frecce da leva poi funzioneranno anche a quadro spento.
 [:hello]
Dodo

*

Offline Gianluca

  • ******
  • 8.244
Re:spia hazard nel cruscotto?
« Risposta #39 il: Giugno 05, 2019, 03:41:48 pm »
La diramazione a Y serve solo per l' Itaia, fa il lampeggio con gli anabbaglianti anziché gli abbaglianti.  Toglila.
[...]

Tu pensa, la mia lampeggiava con gli abbaglianti e l'ho fatta rimettere con il lampeggio sugli ANA....Dici che ho fatto male ?
Le masturbazioni cerebrali le lascio a chi è maturo al punto giusto, le mie canzoni voglio raccontarle a chi sa masturbarsi per il gusto...

*

Offline Emanuele

  • *****
  • 2.231
    • http://www.fratellifilippini.it
Re:spia hazard nel cruscotto?
« Risposta #40 il: Giugno 05, 2019, 07:57:01 pm »
Così quando hai i fari accesi se lampeggi non si vede.
È una questione di sicurezza,  ma la normativa italiana all' epoca non lo ammetteva, ora si.
Ciao, Emanuele

*

Offline IDcronio

  • ******
  • 15.335
Re:spia hazard nel cruscotto?
« Risposta #41 il: Giugno 05, 2019, 08:02:57 pm »
Grazie mille Emanuele!! [:hello]

*

Offline IDcronio

  • ******
  • 15.335
Re:spia hazard nel cruscotto?
« Risposta #42 il: Giugno 11, 2019, 05:18:19 pm »
Scusate, altra domanda.
Il circuito stampato (qui quello della tunisina) sembra avere oltre al foro per la lampadina anche la corrispondenza alla presa multipolare (Non so come altro chiamarla) dietro il quadro. Se è così e visto che identico è il quadro del 23 potrei portare il filo + del pulsante azard destinato all lampadina direttamente al pin della suddetta presa giusto? Immagino che uno dei due sia segnati in bianco sia la messa a terra comune a tutte le lampade o no?...








*

Offline IDcronio

  • ******
  • 15.335
Re:spia hazard nel cruscotto?
« Risposta #43 il: Giugno 11, 2019, 05:28:08 pm »
In alternativa, se non vuoi mettere diodi, passi l'alimentazione del relè di lampeggio fuori chiave e cosi non si verificano conflitti anche se le frecce da leva poi funzioneranno anche a quadro spento.
 [:hello]
Grazie Davide anche a te, si, fuori chiave. [:hello]

Piccolo particolare dei due quadri, sulla tunisina c'è il vetrino dedicato, sul 23 no.
E altra cosa: la predisposizione lampada nell'opposta posizione, al centro in alto, a cosa serve? Non ricordo...


*

Offline Gianluca

  • ******
  • 8.244
Re:spia hazard nel cruscotto?
« Risposta #44 il: Giugno 11, 2019, 05:37:06 pm »
Se intendi fra la verde dei fari e la blu degli abbaglianti, mi pare non ci sia niente...Vado a memoria eh ?
Le masturbazioni cerebrali le lascio a chi è maturo al punto giusto, le mie canzoni voglio raccontarle a chi sa masturbarsi per il gusto...