DS19 semiautomatica 1961

  • 166 Risposte
  • 3990 Visite
DS19 semiautomatica 1961
« il: Giugno 08, 2019, 06:56:22 pm »
 [dsupdown]
Premetto che non è mia e non è in vendita  ;D

Ho conosciuto il proprietario di questo gioiellino, che dopo 30 anni di fermo, qualche anno fa ha deciso di farla restaurare.

Purtroppo l'auto non ha avuto il trattamento che meritava (secondo me), è stata riverniciata un po' alla veloce, per fortuna partendo da una buona base in quanto è sempre rimasta al coperto.
Ha 64.000 km originali, ancora i suoi interni e  le sue gomme Michelin. Targa quadra originale TO.
Negli anni di fermo il motore si era bloccato e la testata è risultata corrosa.
Il meccanico che l'ha avuta in cura ci ha impiegato un bel po' ma ha rifatto il motore, dopo aver tentato di recuperare la sua testata ha capito che non si poteva fare, abbiamo trovato una testata migliore e finalmente oggi l'auto si è mossa in un cortile.











Ora, ha diverse cosette da sistemare tra cui:
1- Pompa HP che perde, nonostante sia stata revisionata  [o:o:]

2- Perdita di olio idraulico dalla zona del correttore altezza anteriore (speriamo sia solo un ritorno rotto)

3- Altezza del muso da regolare, come vedete guarda in aria e guidandola è ovviamente rigida all'anteriore.

4- Frenando abbassa il posteriore, può essere dovuto all'altezza del muso da sistemare? O aria nel circuito freni? Oppure il ripartitore di frenata bloccato? (Ce l'ha il ripartitore? [???])

5- Interni belli ma la spugna è completamente cotta, da cambiare sia nei sedili che nei pannelli porta.

6- Salsicciotto idem come sopra, come si fa a recuperare sto coso?




7- Serbatoio benzina sporco. Se fosse da cambiare, è uguale a quello delle DS più moderne?

8- gomma del collettore di aspirazione crepata. Si trova come ricambio?


9- batteria troppo grande. Monta la solita 65 ah coi poli al contrario, come tutte le altre?

Questo è quello che ho potuto notare in qualche ora di "gioco"

Ora, mi sono offerto di fare gli interventi che ritengo alla mia portata, mi date una mano?  [:fiu]

« Ultima modifica: Luglio 02, 2019, 11:39:39 am da Martini »

*

Offline IDcronio

  • ******
  • 15.335
Re:DS19 semiautomatica 1963
« Risposta #1 il: Giugno 08, 2019, 08:22:45 pm »
No, devi soffrire.. [(ridotroppo)] [(eheh_doingdoing)]

*

Offline Emanuele

  • *****
  • 2.238
    • http://www.fratellifilippini.it
Re:DS19 semiautomatica 1963
« Risposta #2 il: Giugno 09, 2019, 08:10:52 am »
Bellissima! mai vista, da dove salta fuori?
Ma non è un AM 63.
Primo muso, 12 volt, centrifuga, cruscotto vecchio, 1961, la combinazione perfetta!

La pompa è classica, evidentemente c'è un problema non identificato in sede di revisione. o i gommini non compatibili con l'LHS.

Smonta e pulisci internamente entrambi i correttori di altezza, tutta la porcheria si ferma li. Se ce la fai sarebbe meglio smontare anche i "dash-pot" all'interno, quel dispositivo che frena il passaggio dell'olio.
Soffia delicatamente i tubi di ritorno dei cilindri sospensione per verificare che siano liberi.
ed occhio alle cuffie di gomma dei correttori, se buone lascererei le originali, la qualità delle rifabbricazioni quando devono lavorare con l'LHS non è sempre all'altezza.
Poi fai la centratura e la regolazione dei correttori, vedrai che tutto va bene.

Non c'è il ripartitore, l'intensità della frenata post. dipende dal carrellino della pedaliera oltre naturalmente che dal carico sulla siospsensione.
Prima sistema i correttori, poi verifica l'accumulatore dei freni che sia carico.

E naturalmente pulisci bene il filtro idraulico, ho visto che la pesca è verde.....

I rivestimenti dei sedili li puoi smontare e lavare, sono più robusti di quanto sembri. l'ho appena fatto sui miei ultrassessantenni, lavati a mano con il bruschino ed il sapone di marsiglia, risciacquati con l'idropulitrice (!), sono tornati belli puliti senza rovinarsi minimamente.

Il salsiciotto dovrebbe essere quasi identico a quello delle DS Confort più recenti, solo un po' più piccolo di diametro.
Se riesci a recuperare la stoffa ed a lavarla poi la incolli su di un salsiciotto in gomma della DSpecial.

il serbatoio della benzian è praticamente identico. ma se non è marcio puoi recuperare il suo.

la gomma del collettore si trova, non ricordo più chi me l'ha offerta qualche settimana fa.

Batteria a poli rovesci, che stia nel cestello, quello che vedo è il suo originale.

Ciao, Emanuele

Seguo con interesse questo cantiere.

Ciao, Emanuele

*

Offline palmi

  • ****
  • 838
Re:DS19 semiautomatica 1963
« Risposta #3 il: Giugno 09, 2019, 09:28:42 am »
Farei pazzie per avere  una macchina del genere [:love] [:love] [:love] [:love] [:love] [:love] [:love]

Re:DS19 semiautomatica 1963
« Risposta #4 il: Giugno 09, 2019, 09:34:33 am »
Ricordavo male l'anno! È stata immatricolata l'8 agosto del 1961  [:clap]
Moderatori per cortesia cambiate il titolo del topic, grazie.

Non l'hai mai vista perché è stata utilizzata credo per pochi anni, poi chiusa in garage e tirata fuori 5 anni fa.
Mi spiace non averla "intercettata" prima che andasse nelle mani del carrozziere, magari avremmo salvato un conservato pazzesco.

Era di una famiglia di docenti universitari di Torino, in famiglia avevano solo Citroen.

Quando il proprietario era ormai anziano, i figli l'hanno ceduta all'attuale proprietario.

Grazie per i consigli Emanuele.
La gomma del collettore l'ho già trovata da un forumista.  [:clap]

 [:hello]
Fabio

Re:DS19 semiautomatica 1963
« Risposta #5 il: Giugno 09, 2019, 11:21:30 am »
Farei pazzie per avere  una macchina del genere [:love] [:love] [:love] [:love] [:love] [:love] [:love]

Non sei l'unico!

Re:DS19 semiautomatica 1963
« Risposta #6 il: Giugno 09, 2019, 01:03:46 pm »

o i gommini non compatibili con l'LHS.


Ora che ci penso...la macchina andrebbe a LHS ma il meccanico che ha rifatto il motore, non trovando in commercio LHS ha comprato delle lattine d'epoca di LHS.2
e credo che lo abbia buttato dentro senza preoccuparsi di scaricare il vecchio LHS, o per lo meno senza preoccuparsi di lavare il circuito.

Cosa succede miscelando i due tipi di olio?


*

Offline Emanuele

  • *****
  • 2.238
    • http://www.fratellifilippini.it
Re:DS19 semiautomatica 1963
« Risposta #7 il: Giugno 09, 2019, 01:39:55 pm »
Anche se si trovasse meglio non utilizzare l'LHS.
Molto meglio l' LHS2, anche se d'epoca.
Ciao, Emanuele

Re:DS19 semiautomatica 1963
« Risposta #8 il: Giugno 23, 2019, 07:04:22 pm »

E naturalmente pulisci bene il filtro idraulico, ho visto che la pesca è verde.....


Oggi ho provato a smontare il filtro dell'olio idraulico ma non riesco a tirarlo fuori.
Ma con "la pesca è verde" intendi dire che non è il suo pezzo originale?
Ha diametro diverso per caso??
Non viene via, mi viene su la lamiera del serbatoio ma di uscire non ne vuole sapere, ho provato con una spatola. Niente

Gira nella sede ma non viene su, ho paura di romperlo.

Poi ho tirato fuori il serbatoio benzina e non credo proprio si riesca a pulire. Esperienza già fatta sulla mia IDsuper, era nelle stesse condizioni e l'ho dovuto cambiare.
Il galleggiante era bloccato ma credo di averlo recuperato, spero funzioni.
Il filtro di fondo serbatoio non è a lamelle come le DS più recenti. Ho dovuto pulire con uno spillo ogni singolo forellino [:ohoh]











Approfitto per sistemare il vano del serbatoio, che non è stato fatto ovviamente.

La perdita di LHS dal lato guida è da imputare a 2 ritorni dei correttori delle altezze tranciati, oltre che la cuffia con una piccola crepa.





I tubicini di ritorno sono sempre rilsan, gli stessi usati per LHM, giusto?

 [:hello]
Fabio

Re:DS19 semiautomatica 1963
« Risposta #9 il: Giugno 23, 2019, 10:03:07 pm »









Membrana rotta, schifezza diffusa, tubicino di ritorno tappato, what else??
 [:fiu]

Pulisco con alcool giusto?

*

Offline Emanuele

  • *****
  • 2.238
    • http://www.fratellifilippini.it
Re:DS19 semiautomatica 1963
« Risposta #10 il: Giugno 24, 2019, 06:37:17 am »
I pezzi "meccanici " li puoi lavare come vuoi. In questo caso per i correttori ci vorrà qualcosa di aggressivo. Poi risciacqua ed asciuga bene.
Attenzione a non lasciare alcool in circolo nel circuito. Le membrane LHS che compro in Olanda ad esempio non lo sopportano.
Ciao, Emanuele

Re:DS19 semiautomatica 1963
« Risposta #11 il: Giugno 24, 2019, 07:16:16 am »
Fatto! Ora è bello pulito e stappato.
Niente alcool in giro  [like]
Devo procurarmi il kit di revisione.
Intanto smonto anche il posteriore

Il filtro del bidone alla fine sono riuscito a toglierlo, la ruggine aveva fatto incollare la guarnizione al bidone.
Tutti dettagli a cui non sono abituato con l'LHM. E ho imparato anche quanto puzza l'olio rosso



*

Offline IDcronio

  • ******
  • 15.335
Re:DS19 semiautomatica 1963
« Risposta #12 il: Giugno 25, 2019, 02:02:12 pm »
Se la pompa LHS è stata a secco per anni ecco cosa c'è dentro, in pratica sr quello è il cuore dell'auto  trombosi assicurata..😁 scherzo ovviamente. [:hello]


Re:DS19 semiautomatica 1963
« Risposta #13 il: Giugno 26, 2019, 12:25:05 am »
Smontato il correttore posteriore, situazione pessima.
Il correttore non è il suo originale, come di fatto lo è il correttore anteriore (tubo di ritorno piantato dentro a pressione e assenza di molle interne


Il posteriore è di tipo più moderno, quindi con il tubetto di innesto del ritorno avvitato al corpo del correttore e con i piattelli interni dotati di molle e anelli seger sull'alberino:





Il fatto che i niples fossero usurati e il rivestimento interno al baule fosse scollato nell'angolo delle viti di fissaggio del correttore mi aveva già fatto intuire che qualcuno ci avesse messo mano.
Perciò non immaginavo di trovarlo in condizioni peggiori di quello anteriore! [(occhioni)]

Piuttosto che recuperare questo, visto anche  il costo dei kit di revisione, cercherò un correttore "corretto" per l'AM.

Mi confermate che esistono correttori diversi a seconda dell'epoca di costruzione della vettura?
Ho visto che Sassen vende il correttore per LHS ma ha comunque il ritorno avvitato.
Poi ne ho visti altri per LHM ma con il ritorno a pressione. Mah

Mi aiutare a fare chiarezza?
Non ho i manuali ricambi...

« Ultima modifica: Giugno 26, 2019, 12:27:04 am da ruotesgonfie »

Re:DS19 semiautomatica 1963
« Risposta #14 il: Giugno 26, 2019, 12:30:51 am »
Altra domanda:
Cos'è questo piccolo organo idraulico che agisce sulla leva dell'acceleratore?





Centra col minimo?
A vederlo, direi che la levetta collegata alla molla dovrebbe muoversi ma ho provato a muoverla a mano e sembra inchiodata in posizione fissa.
 [:help]